• Meil
  • Data: 1790 - 1810
  • Autore: manifattura italiana, ambito ebraico
  • Luogo: Torino (TO) Tempio Israelitico - Piemonte
  • Materia e tecnica: seta/ raso, seta/ ricamo, seta/ gros de Tours, seta/ ricamo in seta punto pittura, filo d'argento/ lamellatura/ lavorazione a telaio, filo di seta, filo dorato/ lavorazione a telaio, filo/ lamellatura, paillettes
  • Descrizione: Il meil √® formato da due teli nella gonna e da un unico frammento nella calotta. Denominazione tecnica: raso da 8 ricamato. Disegno: fasce di piccoli rami di rose si susseguono in verticale, disposte alternativamente verso destra e verso sinistra. Colori: fondo bianco, disegno verde, rosa (?), oro e argento. Analisi tecnica. Ordito di fondo, seta bianca, 120 fili/cm; trama di fondo, seta bianca, 22 colpi/cm. Ricamo in seta, paillettes piatte e a cupoletta d'oro e d'argento. Sul raso bianco di fondo sono ricamati ad agopittura e punto stemma annodato i sottili tralci fioriti, arricchiti dall'applicazione delle paillettes. Galloni in oro filato e seta gialla o bianca disposti in verticale decorano in la parte anteriore e lo spacco posteriore del meil. Due file di trine dorate alte 4 cm con motivi a ventaglietti decorano la sommit√† del meil in corrispondenza della calotta; analoga trina alta 16 cm orna il bordo inferiore. Fodera di gros di seta avorio.
  • Bibliografia:
    -